NL - FR - EN - DE - IT

Aperto da martedì a sabato dalle 10 alle 17. Sole e festivi chiusi. Lunedì su appuntamento. 

                                                     Weekend a porte aperte 03-04/09/2022

                                     Benvenuti al nostro "Oldtimers and coffee" - domenica 04/09/2022☕.

   Events - Oldtimerfarm🚗!!!

Non esitate a contattarci tramite e-mailinfo@Oldtimerfarm.be o chiamare il +32472 40 13 38.   

Jaguar XK 150 S OTS '59

€ 159.950

Riferimento ch69DN
Marchio Jaguar
Modello XK 150 S OTS '59
Tipo cabrio
Anno di costruzione 1959
KM 26360
Cilindrata 3442
Cambi manuale
Volante guida a sinistra
Prezzo € 159.950

Lowered price from  €169.950-> €159.950 

Quando nuovo consegnato in Belgio, quindi non un'importazione degli Stati Uniti. Rosso carmino su nero con un piping rosso questi colori sono quelli originali come il motore che e anche originale. Dunque Matching numbers and colors!

Restauro professionale e totale con dossier e goduto in seguito. Jaguar Heritage Certificate presente. Molto rari e potenti i carburatori "S" 3 overdrive e doppio scarico. Dotato di tripmaster. Pronto a divertirsi. Un'opportunità unica per acquistare la seconda XK più ricercata di tutte le XK!

250hp

Descrizione del modello

Inizialmente l'XK 150 era disponibile nelle versioni Fixed Head Coupé (FHC) e Drophead Coupé (DHC). La Roadster (XK150 OTS - Open Two-Seat) fu lanciata nel 1958. Le coupé montavano sedili posteriori minimi.

Sebbene abbia una somiglianza familiare con l'XK120 e l'XK140, l'XK150 è stato radicalmente rivisto. Un parabrezza in un unico pezzo ha sostituito lo schermo diviso e la linea delle ali non è più caduta così profondamente alle porte. Il cofano allargato si apriva fino alle ali e sulla Roadster la paratia è stata spostata indietro di 4 pollici (102 mm) per allungare il cofano. L'auto era disponibile in vari momenti in rosso, grigio perla, bianco, blu indaco, Claret, blu Cotswold, nero, grigio nebbia, verde Sherwood, rosso Carmen, verde corsa britannico, grigio della Cornovaglia e marrone imperiale.

Il cruscotto in noce della XK140 è stato sostituito da uno rivestito in pelle. Sulle prime Drophead Coupé, il pannello centrale del cruscotto in alluminio, che fu interrotto dopo il giugno 1958, aveva un'incisione a X simile al primo tipo 3.8 E. Le porte più sottili davano più spazio interno. Sulle luci di parcheggio anteriori, che si trovavano sopra i parafanghi (parafanghi), una piccola luce rossa ricordava al guidatore che le luci erano accese.

Le sospensioni e il telaio erano molto simili all'XK140 e lo sterzo era a cremagliera e pignone; il servosterzo non è stato offerto. Il motore standard, lo stesso montato sulla XK140, era il 3,4 litri DOHC Jaguar 6 cilindri in linea da 180 CV SAE a 5750 giri / min, ma la maggior parte delle auto era dotata del motore SE la cui testata modificata e valvole di scarico più grandi aumentavano la potenza per 210 CV SAE a 5500 giri/min. Sono stati montati due carburatori SU HD6 da 1,75 pollici (44 mm).

La produzione terminò nell'ottobre 1960 e raggiunse un totale di 2265 Roadster, 4445 Coupé a testa fissa e 2672 Coupé Drophead

Specifiche.
lavoro sul corpo
Lunghezza – cm (in): 447 (176)
Larghezza –cm (in): 164 (64,6)
Altezza – cm (pollici): 136 (53,7)
Interasse – cm (pollici): 259 (102)
Peso – kg (lb): 1430 (3156)
meccanica.
Motore: 6 cilindri in linea da 3442 cc (210 ci), anteriore
Valvole: 12
Sistema di alimentazione: 3 carburatori SU HD8
Cambio: manuale a 4 marce
Potenza massima: 250 CV a 5500 giri/min
Coppia: 325 Nm a 4500 giri/min.
Velocità massima: 227 km/h (141 mph)

Leggi di più