NL - FR - EN - DE - IT

Aperto da martedì a sabato dalle 10.00 alle 17.00. Chiuso la domenica e i giorni festivi.

Lunedì su appuntamento.

Venite a trovarci a Techno Classica Essen / 3 aprile - 7 aprile 2024 !✨

  

Eventi - Oldtimerfarm

Non esitate a contattarci via e-mail: info@oldtimerfarm.be o a chiamare il numero +32 472 40 13 38.

Maserati 3500 GT corsa '59

€ 99.950

Riferimento ch1368
Marchio Maserati
Modello 3500 GT corsa '59
Tipo coupe
Anno di costruzione 1959
KM 44936
Cilindrata 3485
Cambi manuale
Volante guida a sinistra
Prezzo € 99.950
  • Viene fornito con un certificato di autenticità Maserati, un passaporto esteso FIA e una relativa inspezione rally FIA
  • Questo esemplare faceva parte in passato del museo Maserati PANINI a Modena, la patria di Maserati
  • Ex cavallo da corsa di Gino Munaron, pilota di Maserati che in precedenza gareggiava con la Maserati 250F
  • Sia un pezzo da collezione che una vettura da corsa pronta per la pista
  • Ha partecipato in precedenza a eventi come la Targa Florio e la Shell Hirstoric Challenge
  • L’auto è quasi interamente orientata al motorsport ed è dotata di bielle Carrillo su misura, nuovi pistoni Wossner, nuovi cuscineti di biella, un volano alleggerito e una nuova pompa dell’acqua
  • Il cambio a 5 marce è dotato di una frizione AP Compétition a tre dischi
  • Dotato di freni a disco su tutte le ruote, un sistema frenante doppio con distributore anteriore/posteriore Aeroquip, un differenziale autobloccante, quattro ammortizzatori regoliabili e la trasmissione è sospesa con silentblock in Ertalon durevole
  •  Engine number: erased, chassis number AM 101*0368*, plate number AM 101*368*, Belgian registration number AM101368.

Il Maserati 3500 GT è stato il tentativo della Maserati di produrre in serie le sue sfarzose auto sportive e offrire l'artigianato italiano a un pubblico più ampio, ed è immediatamente diventato un successo. L'introduzione di questa elegante GT al Salone dell'Auto di Ginevra nel 1957 ha messo la Maserati sulla mappa dei produttori automobilistici, plasmando la storia e il futuro del rinomato marchio di lusso italiano che ancora oggi gode di fama mondiale.

La Maserati ha abbandonato la nicchia delle corse su circuito e si è orientata verso le strade pubbliche. L'esperienza acquisita durante la loro lunga carriera in pista è stata sfruttata per fare breccia nel mercato privato. Nel 1957, la Maserati ha presentato il 3500 GT, diventando la loro prima auto prodotta in grandi quantità. Si è fatto la storia, perché senza il 3500 GT la Maserati non sarebbe diventata ciò che è oggi: un marchio italiano sportivo nel segmento del lusso e dello sport di alta gamma.

Sotto il cofano, adornato da due prese d'aria, ha preso posto un motore a sei cilindri in linea, aiutato da tre carburatori Weber, generando abbondante potenza e ancora più coppia per garantire una velocità massima di oltre 200 chilometri all'ora, un risultato sorprendente per un'auto degli anni '50.

Poiché la Maserati non aveva ancora padroneggiato la produzione di massa, la carrozzeria è stata affidata alla Carrozzerie Touring, un maestro italiano nella realizzazione di carrozzerie. Inoltre, per motivi regolamentari, sono stati utilizzati molti componenti di origine britannica nella costruzione del 3500 GT. L'assale posteriore era di Salisbury, i freni di Girling e la sospensione di Alford & Alder. Nel 1960 è stata introdotta una variante con iniezione di carburante, il 3500 GTi. Era dotata di iniezione di carburante Lucas e aveva una potenza superiore di 232 cavalli.

La produzione è cessata nel 1964, segnando la "nascita" di un nuovo costruttore automobilistico - almeno per le strade pubbliche - e l'inizio di una lunga carriera come produttore di auto che continua ancora oggi. Sono state prodotte un totale di 2.226 unità. Oggi il 3500 GT è un oggetto da collezione, il sogno supremo di molti appassionati.

Informazioni tecniche:

Carrozzeria

  • Lunghezza (cm): 470
  • Larghezza (cm): 170
  • Altezza (cm): 130
  • Passo (cm): 260
  • Peso (kg): 1350

Meccanica

  • Motore: 3485 cc motore anteriore a sei cilindri en linea
  • Comando valvole: 12, DOHC
  • Sistema di alimentazione: 3 carburatore Weber
  • Cambio: manuale a cinque marce
  • Trasmissione: RWD
  • Sterzo a sinistra
  • Potenza massima: 220 CV (162 kW) a 5500 giri/min
  • Coppia massima: 324 Nm a 3500 giri/min
  • Velocità massima: 206 km/h

**Non esitate a contattarci tramite e-mail per ricevere il dettagliato rapporto di perizia**

Leggi di più