NL - FR - EN - DE - IT

Aperto da martedì a sabato dalle 10.00 alle 17.00. Chiuso la domenica e i giorni festivi.

Lunedì su appuntamento.

Venite a trovarci a Techno Classica Essen / 3 aprile - 7 aprile 2024 !✨

  

Eventi - Oldtimerfarm

Non esitate a contattarci via e-mail: info@oldtimerfarm.be o a chiamare il numero +32 472 40 13 38.

Jaguar MK II 3.8 '62

€ 35.950

Riferimento ch1184
Marchio Jaguar
Modello MK II 3.8 '62
Tipo berline
Anno di costruzione 1962
KM 56038 km
Cilindrata 3781
Cambi manuale
Volante guida a sinistra
Prezzo € 35.950
  • La più potente della serie
  • Classico per un uso quotidiano
  • Auto familiare, molto spaziosa all’interno
  • È stato modificato per il rally e la sicurezza – nessun cambiamento drastico

 

La Jaguar MK2 è stata la berlina che ha riempito la gamma della Jaguar dal 1959 al 1969, non era solo una berlina qualsiasi, ma la berlina più veloce sulla terra per un po' di tempo. La MK2 è stata offerta in tre diverse configurazioni del motore a seconda delle esigenze e dei desideri del cliente. L'interno manteneva lo stesso lusso classico britannico, con sedili in pelle finiti e accenti di legno di alta qualità. Tutto era in armonia, e questa armonia era rafforzata dal potente motore a sei cilindri sotto il cofano.

Negli anni '60, lo slogan di Jaguar era "Grace...space...pace". La Jaguar MK10 era responsabile dello "spazio", poiché era davvero grande. La E-Type rivendicava il "tempo", il che era comprensibile poiché era più veloce di un fulmine. Ciò lasciava "grazia", che la MK2 offriva in abbondanza. Le sue linee curve e morbide, le cornici delle finestre cromate e le ruote a raggi contribuivano tutte a un insieme armonioso chiamato Jaguar MK2.

Il cofano lungo e robusto copre un motore a sei cilindri in linea da 2483 cc, 3442 cc o 3781 cc, a seconda delle preferenze del cliente, che erogava più potenza quanto più grande era il motore e produceva rispettivamente 120 CV, 210 CV o 220 CV, il che non era poco.

Nel 1967, Jaguar ha aggiornato la MK2, o meglio, l'ha interrotta, almeno per nome. La produzione della 3.8 si è fermata, la 2.4 e la 3.4 sono continuate sotto i rispettivi codici di modello 240 e 340. I nuovi modelli erano più economici, e il 240 era 13 CV più potente e più veloce rispetto al passato, grazie ai carburatori SU che hanno sostituito i precedenti carburatori Solex. I sedili in pelle sono stati ridisegnati e ora erano realizzati con materiali più economici ma di alta qualità.

Jaguar Mark 2 3.8

Per le persone che non si accontentavano di niente meno del meglio e desideravano non solo il lusso ma anche una buona dose di cavalli, c'era la versione 3.8 della Jaguar Mark 2. Dotata di un motore sei cilindri da 3.8 litri che erogava 220 cavalli superava le aspettative della sua epoca. Con orgoglio, sia sul frontale accanto all'emblema Jaguar che sul retro sullo stemma del bagagliaio, veniva mostrata la capacità del motore da 3.8 litri, fornendo una distinzione visiva rispetto ad altri modelli.

Il 3.8 era il modello di punta nella gamma; dal 1959 al 1967, sono stati venduti poco più di 30.000 modelli 3.8. Rimane un ambito veicolo classico per la famiglia, e data la sua elevata potenza, è una scelta per coloro che non temono la potenza all'antica britannica.

Informazioni tecniche:

Carrozzeria

  • Lunghezza (cm): 459
  • Larghezza (cm): 170
  • Altezza (cm): 146
  • Passo (cm): 273
  • Peso (kg): 1510

Meccanica

  • Motore: motore 3781 cc anteriore a sei cilindri in linea
  • Comando valvole: 12
  • Sistema di alimentazione: 2 carburatore SU
  • Cambio: manuale a quattro marce
  • Trasmissione: RWD
  • Sterzo a sinistra
  • Potenza massima: 220 CV (164 kW) a 5500 giri/min
  • Coppia massima: 325 Nm a 3000 giri/min
  • Velocità massima: 200 km/h

**Non esitate a contattarci tramite e-mail per ricevere il dettagliato rapporto di perizia**

Leggi di più